Hobby

Come funziona la batteria di una bici elettrica?

La batteria, insieme al motore, permette alla tua nuova bici elettrica di muoversi liberamente sulla strada. Ma come valutare l’efficienza della batteria? Scopriamo insieme qualche informazione più dettagliata a riguardo.

Source: https://bici-elettrica.biz

Batteria e potenzia

Il primo modo per valutare l’efficienza della batteria di una bici elettrica è analizzarne la tecnologia. In genere, queste batterie sono al nichel-idruro di metallo (Ni-MH), al piombo gel o al litio. Come in molti già sapranno, le batterie al litio sono sicuramente le migliori, per via del loro eccellente rapporto peso/capacità.

Proprio a proposito di capacità, essa indica la quantità di watt che vengono erogati ogni ora. La quantità di Wh si traduce quindi nell’energia che la batteria potrà fornire al motore della bici elettrica. 

L’energia va poi ad influire sull’autonomia della bici elettrica. Ovviamente in questo caso subentrano molti altri fattori, non tutti strettamente legati alla batteria. Ad esempio, l’autonomia della tua bici elettrica dipende anche da altre caratteristiche tecniche della bici, come anche il peso del ciclista, la pendenza della strada, la velocità, e persino il tipo di terreno. In altre parole, la batteria della tua bici “invecchierà” nel tempo seguendo uno schema molto variabile e che dipenderà dall’uso che ne farai. In generale, però, tutte le batterie per bici elettriche terminano il loro ciclo dopo circa tre anni. 

Ultima ma non per importanza è la posizione della batteria, che di solito si trova sul portapacchi della bici, o sul triangolo del telaio. Quest’ultima è la posizione migliore, poiché non sbilancia il carico della bici gravando sulle sue ruote posteriori, e non ruba spazio prezioso al tuo portapacchi.

Ora sai come valutare l’efficienza della batteria di una bici elettrica. Ciò ti sarà molto utile per scegliere il tuo nuovo modello ed essere sicuro di acquistare una bici elettrica prestante, proprio come l’hai sempre voluta.

Leggi anche: Considerazioni sull’acquisto di una tagliasiepi